Immagine matite

Buone notizie per dieci scuole d’infanzia comunali: con un investimento di 70.000 euro verranno installati impianti di raffrescamento. La Giunta nella seduta di oggi ha approvato la delibera che consentirà prima dell’estate di installare gli split per migliorare il comfort e la vivibilità di dormitori e spazi riposo, fondamentali per il benessere dei bambini.

Le scuole interessate sono: Casa del Bosco e Presi (Quartiere Borgo Panigale-Reno); Marsili e Attilia Neri (Navile); Molino Tamburi (Santo Stefano); Dozza (Porto); Savio e Scarlatti (Savena); Tobagi e Anna Frank (San Donato-San Vitale).

Le scuole, molte delle quali sedi tradizionali di centri estivi, sono state scelte in base alle caratteristiche strutturali degli edifici, in particolare dei dormitori, e ospitano complessivamente 765 bambini. I fondi per finanziare i lavori di raffrescamento sono parte dell’avanzo di amministrazione dell’Istituzione Educazione e Scuola e sono stati trasferiti al settore Manutenzione che svolgerà i lavori nell’ambito dell’appalto pluriennale del global edilizia.

 

(Foto con licenza Creative Commons. Fonte: Flickr)

Condividilo con i tuoi amici:


Articoli correlati